iPad 3, il nuovo tablet di casa Apple. Caratteristiche, prezzi e primi problemi

iPad 3Lo scorso 23 marzo il nuovo iPad 3 è arrivato in Italia ed è disponibile in diverse versioni con prezzi che vanno dai 479 euro (versione da 16 GB solo Wi-Fi) ai 799 euro (versione 64 GB con WiFi + 4G). E' inoltre possibile acquistare l'iPad in abbonamento con gli operatori H3G e Vodafone.

Ma quali sono le caratteristiche di questa nuova versione del celebre tablet Apple? Quello che salta subito all'occhio è lo spettacolare Display Retina che, con una risoluzione di 2048x1536 pixel, colori più saturi ed oltre 3,1 milioni di pixel, è il miglior schermo mai visto su un dispositivo mobile. La grafica quad-core del nuovo chip A5X inoltre promette ottime prestazioni ed un utilizzo fluido del dispositivo.

Fotocamera iSight. Il nuovo iPad ha una fotocamera da 5 megapixel con ottica evoluta e sensore BSI (backside illumination), in grado di scattare ottime foto in qualsiasi condizione di luce. Inoltre con la fotocamera del nuovo iPad è possibile realizzare video in HD a 1080p.

iPad 3 iLife iWorkConnettività. Oltre al WiFi l'iPad 3 è compatibile con le reti cellulari veloci di ultimissima generazione, inclusi i protocolli HSPA, HSPA+ e DC-HSDPA, per navigare velocemente sul web, guardare contenuti in streaming o scaricare film fino a 21,1 Mbps con HSPA+ e fino a 42 Mbps con DC-HSDPA. Peccato che le reti 4G non siano ancora disponibili in Italia, anche se H3G ha annunciato il lancio dei servizi 4G prima della fine del 2012 mentre Vodafone ci farà attendere fino ai primi mesi del 2013.

iCloud. Col nuovo servizio iCloud sarà possibile archiviare sul web i documenti, le foto, i video e condividerli in modo automatico con gli altri dispositivi Apple in tuo possesso. Modificando un documento sull'iPad, automaticamente si avrà il documento aggiornato su tutti gli altri dispositivi con cui si è deciso di condividere il file.

Problemi del nuovo iPad

Dopo aver elencato tutte le caratteristiche ed i pregi del nuovo tablet Apple, passiamo ai suoi difetti ed ahimè....problemi.

Un problema già riscontrato da tanti utenti in tutto il mondo e confermato da test di laboratorio è il veloce innalzamento della sua temperatura soprattutto in seguito ad un uso intenso di applicazioni grafiche. Questo è dovuto al nuovo processore grafico Quad-core che deve elaborare il quadruplo di informazioni grafiche rispetto al processore dell'iPad 2, appunto perchè il nuovo iPad ha una risoluzione 4 volte superiore del suo predecessore.

Un tale aumento di prestazioni del processore grafico porta inevitabilmente anche ad un aumento dei consumi. Nonostante ciò Apple dichiara che il nuovo iPad ha un'autonomia che può arrivare a 10 ore. Il merito è della batteria più capiente dell'iPad 3 che ha il pregio di riuscire a mantenere alta l'autonomia nonostante l'aumento dei consumi. Di contro però crescono i tempi di ricarica; il nuovo iPad ha bisogno di una notte intera per tornare al pieno delle sue forze.

Un'ultimo appunto va fatto sulla connettività 4G che, come già detto sopra, non è ancora disponibile in Italia. Purtroppo anche quando saranno pronte, le reti LTE di quarta generazione non saranno compatibili con le frequenze del nuovo iPad. In compenso però si potrà sfruttare la connessione 3G che può arrivare fino a 42 Mbps contro i 7.2 Mbps del vecchio iPad.

Condividi questa pagina!