Copertura digitale terrestre in Italia

Qual è la situazione del Digitale Terrestre in Italia?

Quello del passaggio alle trasmissioni in digitale terrestre, è uno snodo molto importante nella storia della televisione italiana, e non a caso è stato più volte accostato a un evento epocale quale fu il passaggio dalle immagini televisive in bianco e nero a quelle a colori. Come in quel caso, infatti, viene tracciato un confine netto fra il "prima" e il "dopo": si tratta di un deciso salto in avanti che segna una forte accelerazione nella naturale evoluzione tecnologica della televisione. I vantaggi del passaggio alle trasmissioni in digitale terrestre sono numerosi, tra cui l'allargamento esponenziale dell'offerta televisiva, il miglioramento della qualità video e audio, l'arricchimento della visione ai servizi interattivi.

Il passaggio al digitale terrestre in Italia sta avvenendo in modo graduale; cominciato qualche anno fa, lo switch-off (cioè lo spegnimento totale delle trasmissioni analogiche e la conseguente totale trasmissione in digitale) sta interessando le diverse regioni d'Italia in tempi diversi; partendo dalla Sardegna e dal Lazio, si è pian piano passati alla Val d'Aosta, Campania, Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna e così via. Entro la fine del 2012 si prevede il passaggio dell'intera Italia al digitale terrestre.

Ecco la mappa dell'Italia con l'indicazione del periodo in cui avverrà (o è avvenuto) lo switch-off nelle varie regioni.

mappa_switchoff

E qui il calendario:

2008
Area 16 Sardegna
2009
Area 2 Valle d'Aosta
Area 1 Piemonte occidentale
Area 4 Trentino e Alto Adige
Area 12 Lazio
Area 13 Campania
2010
Area 3 Piemonte orientale e Lombardia (incluse le province di Parma e Piacenza)
Area 5 Emilia Romagna*
Area 6 Veneto (incluse le province di Mantova e Pordenone)*
Area 7 Friuli Venezia Giulia
II Semestre
2011
Area 8 Liguria
Area 9 Toscana e Umbria (incluse le province di La Spezia e Viterbo)
Area 10 Marche
I Semestre
2012
Area 11 Abruzzo e Molise (inclusa la provincia di Foggia) **
Area 14 Basilicata, Puglia (incluse le province di Cosenza e Crotone)
Area 15 Sicilia e Calabria

Per conoscere, invece, le date dei passaggi al digitale terrestre per provincia e comune, si può consultare il calendario direttamente sul sito DGTVi, cliccando qui.

Numerose sono le famiglie già interessate dal passaggio completo al digitale terrestre, si è stimato che ad Agosto 2011 la "nuova TV" abbia già raggiunto l'85% delle famiglie italiane.

diffusione digitale terrestre famiglie

Le colonne di colore azzurro indicano il numero (in milioni) di ricevitori digitali acquistati dalle famiglie italiane, per essere pronte a ricevere i canali del Digitale terrestre nel momento in cui avverrà lo switch-off.

Anche se la zona in cui abitate non è ancora passata completamente al digitale terrestre, potrebbe essere comunque possibile ricevere alcuni dei nuovi canali digitali come QVC, HSE 24, K2 ed altri. Per sapere quali canali digitali sono già disponibili nella vostra zona, consultate la Mappa della copertura disponibile sul sito DGTVi.

Se già avete provveduto ad acquistare un Decoder Digitale Terrestre (DDT) ma avete difficoltà ad installarlo e collegarlo al televisore, ecco qui una Breve guida su come installare il Decoder Digitale Terrestre.

Condividi questa pagina!